ABITALab – Centro Interuniversitario di Architettura Bioecologica ed Innovazione Tecnologica per l’Architettura

  • INFORMAZIONI GENERALI
  • AREE DI RICERCA E SERVIZI

  • Dipartimento: Dipartimento di Architettura e Territorio (dArTe) – UNIRC
  • Responsabile: Consuelo Nava
  • Localizzazione: c/o Ufficio dArTe – Prof.ssa C.Nava, II Torre Piano Terra – UNIRC

Centro di Ricerca Interuniversitario concepito per promuovere la cooperazione, lo scambio di informazioni, dati, metodi e programmi per sviluppare attività di ricerca e insegnamento sui temi della sostenibilità, del risparmio energetico e dell’integrazione delle energie rinnovabili in architettura e nelle tecnologie ambientali, elevando le caratteristiche e gli standard di queste trattazioni nell’insegnamento universitario, nella ricerca e nelle consulenze esterne per Enti e Amministrazioni. Attualmente è presente in 8 sedi universitarie con riferimento ai Dipartimenti di Ricerca, fondato tra le Università degli Studi di Firenze, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Università “La Sapienza” di Roma, Politecnico di Torino, Università di Genova, Seconda Università di Napoli, Università Mediterranea di Reggio Calabria (convenzioni 1996 - 2003), che ha sede nei dipartimenti di afferenza.

L’attività del Centro ABITA è finalizzata a promuovere, organizzare e sviluppare attività di ricerca nel campo dei sistemi e delle tecnologie sostenibili per l’architettura, per il controllo della qualità degli interventi sul costruito e promuovere il loro inserimento nel contesto urbano.

  • Obiettivo strategico del Centro ABITA è formare ricercatori e tecnici
  • Partecipazione a ricerche nazionali ed europee
  • Assistenza agli Enti ed alle Municipalità in programmazione
  • Formazione e progettazione sui temi

Il centro interuniversitario consente di partecipare ad un network di proposte ed esperienze interessante dal punto di vista della formazione e della ricerca, favorendo lo scambio ed il confronto ma anche la possibilità di avere un unico curriculum da condividere in caso di competitività europea e con la disponibilità di esperti, nella figura dei docenti universitari che aderiscono al Centro da tutte le sedi universitarie e da loro altre collaborazioni scientifiche nazionali ed internazionali. Inoltre L’affiliazione come sede locale consente l’accreditamento come ABITA di tutti quei seminari e corsi aggiuntivi alla formazione su offerta didattica di tutte le sedi, con l’accompagnamento per le attività che mettono a disposizione crediti F; secondo il regolamento di ogni ateneo/dipartimento.

La sede di Reggio Calabria in particolare svolge attività di ricerca nazionale ed internazionale, di formazione ed informazione avanzata, attività di servizi e convenzioni interne ed esterne al Centro per Enti, PMI, centri di ricerca, Laboratori, Aziende:

  • Metodi, processi e progetti di innovazione urbana, di rigenerazione, strategie e tattiche per le smart sustainable cities
  • Progettazione Sostenibile: strategie, metodi e tecniche (dalla scala territoriale, urbana, di edificio)
  • Trasferimento tecnologico e know-how su comparti differenti dall’edilizia (green economy ed industrial ecology)
  • Risparmio energetico ed efficienza energetico – ambientale: tecniche e certificazioni (disciplinari, repertori, capitolati, linee guida, protocolli di valutazione: ITACA, LEED, iisbe Method)
  • Bioclimatica, soluzioni tecniche a basso impatto ambientale con definizione alla scala esecutiva
  • Progettazione, simulazione e valutazione profilo energetico e profilo ambientale dei componenti (LCA)
  • Integrazione delle tecnologie solari attive all’architettura: sistemi e componenti innovativi
  • Verifica della fattibilità tecnico-progettuale di interventi sostenibili
  • Manufacturing e Tecnologie abilitanti di processo e di prodotto (KET)
    Inoltre ABITAlab, svolge attività di ricerca applicata e trasferimento tecnologico attraverso laboratori di sviluppo sperimentale sul territorio e divulgazione scientifica

 

 

Comments are closed.

La nostra newsletter

Iscriviti per essere aggiornato su notizie ed eventi